Sketch tratto da “Sesso in testa”(1974), con Lino Banfi e Tino Scotti

Uno spaccato variopinto su gusti e perversioni sessuali degli italiani, arricchito dalle grazie di Pilàr Velazquez e dalla verve comica di alcuni dei più bravi caratteristi dell’epoca. La pellicola si sviluppa come un film a episodi intrecciati, la cui cornice si svolge in un’aula universitaria durante la discussione di una bizzarra tesi di laurea sulContinua a leggere “Sketch tratto da “Sesso in testa”(1974), con Lino Banfi e Tino Scotti”

Pubblicità

Sketch tratto da “Fermi tutti arrivo io!”(1953), con il grande Tino Scotti.

La pellicola “Fermi tutti arrivo io!” è un piccolo gioiellino di comicità dissacrante ed esplosiva, sorretta quasi interamente dalla verve comica di Tino Scotti, strepitoso nei panni di un investigatore pasticcione e bislacco fino all’inverosimile. Il film si sviluppa come un giallo-comico, in cui ampio spazio è affidato alla storia e ai comprimari. Risulta particolarmenteContinua a leggere “Sketch tratto da “Fermi tutti arrivo io!”(1953), con il grande Tino Scotti.”

Le Maschere del cinema italiano.

Sketch tratto da “Il tallone di Achille”(1952), con Tino Scotti e Paolo Stoppa

“Il tallone di Achille”(1952), nonostante un clamoroso flop nelle sale all’epoca, è uno dei film più interessanti e più riusciti di Tino Scotti, anche da un punto di vista critico. Scritto e diretto da Mario Amendola e Ruggero Maccari, il film ha un ritmo vivace e un protagonista dalla verve eccezionale come Tino Scotti (forseContinua a leggere “Sketch tratto da “Il tallone di Achille”(1952), con Tino Scotti e Paolo Stoppa”

E’ arrivato il cavaliere!”(1950), il capolavoro ritrovato del grande Tino Scotti, uno dei più grandi attori del cinema italiano

Il 1950 è l’anno in cui Steno e Monicelli in tandem, scrivono per il grande Tino Scotti, una commedia divertente e stralunata, tutta incentrata sulle sue assurde gestualità e sui strampalati giochi verbali: “E’ arrivato il cavaliere!”, che peraltro è ispirata alla piece “Ghe pensi mi” interpretata in teatro dallo stesso Scotti. E’ comunque unContinua a leggere “E’ arrivato il cavaliere!”(1950), il capolavoro ritrovato del grande Tino Scotti, uno dei più grandi attori del cinema italiano”

Un grande attore dimenticato: Tino Scotti, il cavaliere del palcoscenico. La sua maschera bizzarra, i suoi migliori film, le sue interpretazioni più riuscite

Il genere dei film a episodi, un’invenzione tutta italiana: dagli anni ’50 agli anni ’80, trent’anni di successi