Il melodramma italiano: da Amedeo Nazzari a Mario Merola, la storia di un genere di successo.

Il Festival di Cannes, tra presente e passato: glamour, stile e il “mito dell’italianità”(saggio apparso sul mensile “Smart Marketing”, il 30 maggio 2016)

Nastri d’argento, David di Donatello e Globi d’oro: i tre premi cinematografici nazionali

Corto n.3:”Eritrea”, da “La mia signora”(1965), con Silvana Mangano e Alberto Sordi

Tratto dal film “La mia signora”(1965), una delle più importanti commedie all’italiana degli anni ’60, l’episodio dal titolo “Eritrea” è uno dei migliori cortometraggi di sempre. Diviso in cinque episodi, il film, è un magnifico assolo a due, di Alberto Sordi e Silvana Mangano, protagonisti in coppia di tutti gli sketch che compongono la pellicola.Continua a leggere “Corto n.3:”Eritrea”, da “La mia signora”(1965), con Silvana Mangano e Alberto Sordi”

Pubblicità

“Ulisse”(1954), di Mario Camerini. Con Silvana Mangano e Kirk Douglas, il primo kolossal del cinema italiano.

L’Ulisse di Mario Camerini è il primo grande kolossal del cinema italiano, datato 1954. Il Maestro Camerini opera una fedele trasposizione della mitologica opera di Omero, utilizzando numerosi flashback per unire le varie sequenze del film. Ulisse ha le sembianze di Kirk Douglas, mentre la bellissima Penelope, è interpretata dalla diva italiana più elegante dell’epoca,Continua a leggere ““Ulisse”(1954), di Mario Camerini. Con Silvana Mangano e Kirk Douglas, il primo kolossal del cinema italiano.”

“Crimen”(1960), di Mario Camerini, con Alberto Sordi, Vittorio Gassman, Nino Manfredi e Silvana Mangano. Lo sketch nel treno.

“Crimen”(1960), diretto con mano sapiente dal Maestro Mario Camerini,  è una deliziosa commedia all’italiana gialla, sulla paura per la polizia e la febbre del gioco. Il capolavoro di Mario Camerini sbanca al botteghino, merito del trio fantastico di protagonisti: Gassman, Sordi e Manfredi, coadiuvati da altre tre grandi attrici come Franca Valeri, Silvana Mangano eContinua a leggere ““Crimen”(1960), di Mario Camerini, con Alberto Sordi, Vittorio Gassman, Nino Manfredi e Silvana Mangano. Lo sketch nel treno.”

Le copertine e le contro-copertine dell’epoca della Dolce Vita

Cinecittà: la “Hollywood sul Tevere”. L’epopea della Dolce Vita italiana. Le ragioni del boom.