Il Fabrizi privato, il rapporto con i colleghi e il trittico d’oro della “Famiglia Passaguai”

Il carattere di un big del cinema italiano come Aldo Fabrizi era piuttosto complesso, capace di slanci di grandissima umanità, ma anche di incolmabili distanze, in ossequio alla fierezza dell’educazione di un uomo davvero d’altri tempi.

Sketch tratto da “Papà diventa mamma”(1952), con Aldo Fabrizi e Ave Ninchi

“Papà diventa mamma” è il film più surreale e scatenato della storia del cinema italiano sceneggiato dallo stesso Aldo Fabrizi che ne è anche il regista e il produttore: se il meccanismo narrativo è evidentemente ripetitivo- Fabrizi in pose femminili che scimmiotta i difetti delle donne- le invenzioni e soprattutto la straordinaria misura recitativa sonoContinua a leggere “Sketch tratto da “Papà diventa mamma”(1952), con Aldo Fabrizi e Ave Ninchi”

Pubblicità

I mille volti del grande Aldo Fabrizi in sei film: dal comico al drammatico, mito e talento di un attore inarrivabile