Sketch tratto dal capolavoro di Mario Monicelli “Il marchese del Grillo”(1981), con Alberto Sordi.

“Io so’ io, e vvoi nun siete un cazzo” è la frase che chiude lo sketch più esilarante del capolavoro di Mario Monicelli, e che pronuncia un grande Alberto Sordi nei panni del marchese Onofrio del Grillo. Mario Monicelli racconta la sordida Roma papalina in bilico tra medioevo e modernità, scegliendo un personaggio che sognaContinua a leggere “Sketch tratto dal capolavoro di Mario Monicelli “Il marchese del Grillo”(1981), con Alberto Sordi.”

Pubblicità