Quando il fantasy si lega alla realtà. Game of Thrones diventa il pioniere di una nuova lingua

Chissà se George R. R. Martin si aspettava che il dothraki abbozzato nei suoi romanzi, le Cronache del ghiaccio e del fuoco, sarebbe diventato un vero e proprio idioma con tanto di grammatica, fonetica, semantica ed un vocabolario fatto di 4.000 parole.