Il meglio del cinema italiano nel 2020 (articolo pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 30/12/2020)

In questo disgraziatissimo e maledetto 2020, con la Pandemia da Covid-19 che ancora non sembra darci tregua, il comparto culturale (congressi, conferenze, teatri, cinema, musei) è quello che più di tutti ha sofferto l’immobilismo che ha bloccato il mondo. Il cinema ovviamente ha lavorato a singhiozzo e si è adattato forzatamente alla moda dello “smart working”, cheContinua a leggere “Il meglio del cinema italiano nel 2020 (articolo pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 30/12/2020)”

Pubblicità

Il grande passo- Il film (Articolo pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 31/08/2020)

Più di qualche mese fa, proprio in un articolo pubblicato su questa rivista, elogiavo un film che di lì a qualche mese (si parlava di marzo 2020) sarebbe apparso nelle sale. Come per tutte le altre pellicole, che sarebbero uscite tra il tardo inverno e la “prima” primavera, questo film è stato bloccato dall’emergenza sanitariaContinua a leggere “Il grande passo- Il film (Articolo pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 31/08/2020)”

“Gli anni più belli”-Il film [Il remake di “C’eravamo tanto amati”] (saggio pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 29/02/2020)

“È il film più grande che abbia mai realizzato perché i personaggi sono la microstoria nella cornice della grande storia. Sullo sfondo della storia che racconto c’è l’Italia che cambia, dalla fine degli anni di piombo alla caduta del Muro di Berlino, dalla stagione di Mani pulite all’11 settembre. Racconterò anche l’ascesa del Movimento 5Continua a leggere ““Gli anni più belli”-Il film [Il remake di “C’eravamo tanto amati”] (saggio pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 29/02/2020)”

“Odio l’estate”-Il film [Il ritorno col “botto” di Aldo, Giovanni & Giacomo] (saggio pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 13/02/2020)

“Hammamet”-Il film (Saggio pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 16/01/2020)

“Con Hammamet Gianni Amelio affronta una pagina della Storia d’Italia sulla quale persiste una lettura contrapposta: Craxi era un “maleducato, manigoldo, malfattore, malvivente e maligno”, o un uomo dalla statura fisica e politica imponente “circondato da nani”, bersaglio di una “congiura contro la sua persona” più che contro un sistema di cui “tutti facevano parte?”Continua a leggere ““Hammamet”-Il film (Saggio pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 16/01/2020)”