Il Ferragosto nel cinema italiano

Il giorno estivo per eccellenza, ovvero il Ferragosto, è stato decantato in innumerevoli film della storia del nostro cinema, molti di essi in stretta correlazione con quella che è stata la moda della commedia all’italiana turistico-balneare, che tra la fine degli anni ’50 e la metà degli anni ’60, ha rappresentato un fenomeno di costumeContinua a leggere “Il Ferragosto nel cinema italiano”

Pubblicità

Sketch tratto da “Il mattatore”(1959), con Vittorio Gassman e Anna Maria Ferrero

La pellicola che tolse ogni dubbio, se mai ce ne fossero stati, circa la star quality comica dell’attore, consacra il talento comico e camaleontico di Gassman, il quale esibisce in maniera perfetta una serie infinita di travestimenti sciorinando atleticamente tutto il suo vasto repertorio.

Sketch tratto dal film “In nome del popolo italiano(1971), con Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi

“In nome del popolo italiano”(1971) è una delle più riuscite commedie all’italiana degli anni ’70, una deliziosa e amarissima commedia sul filo di un moralismo acre e tutto negativo, che si misura con l’attualità politica della cupa Italia degli anni ’70 che sembra conoscere solo le leggi del profitto a ogni costo. Mattatori della pellicolaContinua a leggere “Sketch tratto dal film “In nome del popolo italiano(1971), con Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi”

Sketch tratto da “Il segno di Venere”(1955), con F.Valeri, A.Sordi, P.De Filippo, V.De Sica, S.Loren

“Il segno di Venere”, con il suo all star cast e con il suo raffinato stile, risulterà essere una delle commedie più importanti e riuscite degli anni ’50. Pensato intorno alla sola Franca Valeri e poi stravolto dalla politica “hollywoodiana” della Titanus, che allora inseguiva il successo riunendo nel cast il maggior numero possibile diContinua a leggere “Sketch tratto da “Il segno di Venere”(1955), con F.Valeri, A.Sordi, P.De Filippo, V.De Sica, S.Loren”

Sketch tratto da “Poveri ma belli”(1956), con Renato Salvatori e Maurizio Arena.

Quella di “Poveri ma belli” è la storia semplicissima di due ragazzotti romani che si atteggiano a bulli ma che sono buoni come il pane ( Arena e Salvatori) fanno la corte alla stessa ragazza ( Allasio) che flirta con entrambi ma in definitiva preferisce un terzo ( Ettore Manni); i due si consolano alloraContinua a leggere “Sketch tratto da “Poveri ma belli”(1956), con Renato Salvatori e Maurizio Arena.”

Sketch tratto da “Venezia, la luna e tu”(1958), con Alberto Sordi e Marisa Allasio

Nel 1958, Dino Risi sta finendo di sfruttare il “format” messo a punto con “Poveri ma belli”. Le schermaglie amorose dell’Italia più o meno di provincia hanno conquistato il pubblico e non si vede perché non continuare su quella strada, magari cambiando qualche attore. Deve essere nata così l’idea di “Venezia, la luna e tu”:Continua a leggere “Sketch tratto da “Venezia, la luna e tu”(1958), con Alberto Sordi e Marisa Allasio”

Sketch tratto dal film “Il gaucho”(1964), con Vittorio Gassman, Silvana Pampanini e Amedeo Nazzari

Sottovalutato all’epoca, anche da coloro che lo realizzarono, “Il gaucho”(1964) è uno dei migliori film di Dino Risi, sorretto da un Vittorio Gassman a dir poco memorabile in uno dei ruoli più efficaci e riusciti della sua carriera. E’ la storia di un bizzarro e squattrinato gruppo di italiani, capitanati dal p.r. Marco Ravicchio (Continua a leggere “Sketch tratto dal film “Il gaucho”(1964), con Vittorio Gassman, Silvana Pampanini e Amedeo Nazzari”