Sketch tratto dal film “Amore e chiacchiere”(1956), con Vittorio De Sica e Gino Cervi

Amore e chiacchiere, è una favola morale con spunti satirici ( la stigmatizzazione degli eventi, vizio radicato negli italiani; la vanità della parola ridotta a chiacchiera ) e con lungimiranti intuizioni ( l’importanza della tv, che stava iniziando ad ingranare proprio in quell’annata ).

Pubblicità

Sketch tratto da “La nipote Sabella”(1958), con Tina Pica, Peppino De Filippo e Renato Salvatori

Ne “La nipote Sabella”(1958), che conferma, sia pur in tono minore, il grande successo di pubblico del suo prequel, ovvero “La nonna Sabella”(1957), si torna nel minuscolo paesino campano di Pollena, e torna intatto il quintetto di protagonisti: Tina Pica e le due coppie composte da Peppino De Filippo-Dolores Palumbo e Renato Salvatori-Sylva Koscina. StavoltaContinua a leggere “Sketch tratto da “La nipote Sabella”(1958), con Tina Pica, Peppino De Filippo e Renato Salvatori”

La commedia rurale degli anni ’50, il “neorealismo rosa”. Dai “Pane e amore” alla “Nonna Sabella”: profumo di poesia bucolica