Sketch tratto da “Il delitto di Giovanni Episcopo”(1947), con Aldo Fabrizi e Yvonne Sanson

Tratto dall’omonimo romanzo di Gabriele D’Annunzio, “Il delitto di Giovanni Episcopo” è uno stupendo film noir, del tutto avulso dai dettami neorealisti dell’epoca. Siamo nel 1947, e incuriosisce come il protagonista di questo film cosi lontano dal neorealismo dilagante dell’epoca, sia proprio uno dei suoi fautori, ovvero Aldo Fabrizi. Quì l’attore romano, come quasi sempreContinua a leggere “Sketch tratto da “Il delitto di Giovanni Episcopo”(1947), con Aldo Fabrizi e Yvonne Sanson”

Pubblicità

Sketch tratto da L’onorevole Angelina”(1947), con Anna Magnani

Ennesimo, memorabile ritratto di donna interpretato da Anna Magnani, “L’onorevole Angelina” è una delle primissime commedie neorealiste, progenitore della futura commedia all’italiana. In effetti, dal Neorealismo puro, con questo film si vira verso la commedia, mantenendo inalterato l’elemento realista, strettamente correlato quindi, con la realtà sociale italiana. Il film è comunque sorretto, inebriato, illuminato dall’interpretazioneContinua a leggere “Sketch tratto da L’onorevole Angelina”(1947), con Anna Magnani”

Sketch tratto da “La primula bianca”(1948), con il grande Carlo Campanini

Commedia degli equivoci spigliata e ben condotta, “La primula bianca” è arricchita e vivacizzata dalla presenza di Carlo Campanini e dalla sua comicità paradossale, delicata, efficace. Il grande Campanini, presenza fissa nel cinema italiano degli anni ’40 e degli anni ’50, interpreta un giornalista che scopre una banda di rapinatori e il loro insospettabile capo.Continua a leggere “Sketch tratto da “La primula bianca”(1948), con il grande Carlo Campanini”