Viaggio nel cinema di Renzo Montagnani: alla riscoperta di un grande attore

Il grande Renzo Montagnani, classe 1930, rimane indelebilmente legata alla commedia sexy, branca della commedia all’italiana, oggi ampiamente rivalutata. Ma il “nostro” ha avuto anche le tanto meritate esperienze nel cinema “impegnato” dalle quali è uscito ampiamente vincitore, grazie al suo poliedrico talento, in grado di spaziare parimente in tutti i generi e in tuttiContinua a leggere “Viaggio nel cinema di Renzo Montagnani: alla riscoperta di un grande attore”

Pubblicità

La storia del grande Renzo Montagnani, tra cinema impegnato e commedie sexy: il talento di un grande e sfortunato attore

Il celebre sketch della stazione, tratto dal film “Amici miei”(1975), il capolavoro epocale di Mario Monicelli, con Tognazzi, Moschin e Noiret

“Amici miei”(1975) è un film epocale, diretto da Mario Monicelli, ma ideato da Pietro Germi, che non poté dirigerlo a causa della sua prematura scomparsa. La storia dei cinque amici di mezz’età e delle loro “zingarate”, spesso, molto spesso divertenti, ma avvolte da un pizzico di amarezza. Cinque maschere burlone indossate per dimenticare il veroContinua a leggere “Il celebre sketch della stazione, tratto dal film “Amici miei”(1975), il capolavoro epocale di Mario Monicelli, con Tognazzi, Moschin e Noiret”