Sketch tratto dal film “Conviene far bene l’amore”(1975), con Gigi Proietti e Agostina Belli

Nel 1975 esce nelle sale Conviene far bene l’amore di Pasquale Festa Campanile, trasposizione cinematografica del suo omonimo libro, interpretato da Gigi Proietti, in cui è immaginata una civiltà del futuro alle prese con la crisi energetica, nella quale si scopre il sistema di trarre energia dai rapporti sessuali, facendoli diventare un obbligo.

Pubblicità

Sketch tratto da “Vai avanti tu che mi viene da ridere”(1982), con Lino Banfi e Agostina Belli.

Quella di “Vai avanti tu che mi viene da ridere” è una bella commedia all’italiana degli anni ’80, contaminata qua e là dal giallo poliziesco e da momenti da commedia degli equivoci. Certo lo spunto di partenza è particolarmente surreale, e sembra davvero difficile, o da tontoloni, non accorgersi che Agostina Belli è una donnaContinua a leggere “Sketch tratto da “Vai avanti tu che mi viene da ridere”(1982), con Lino Banfi e Agostina Belli.”

Sketch tratto da “Doppio delitto”(1977), con Marcello Mastroianni e Agostina Belli

Pochi mesi prima che Ettore Scola riunisse nuovamente la coppia Mastroianni-Loren sul set del suo capolavoro “Una giornata particolare”, che frutterà a Marcello la terza nominations all’Oscar, esce nella sale il giallo diretto da Steno, dal titolo “Doppio delitto”(1977). Qui Mastroianni è un commissario di polizia, nel cuore della Roma antica nei pressi di PiazzaContinua a leggere “Sketch tratto da “Doppio delitto”(1977), con Marcello Mastroianni e Agostina Belli”