Info e Contatti

logo1.jpg

L’Associazione Cinematografica “La Dolce Vita” è nata alla fine del 2012 per volere di un gruppo di giovani di Massafra, in provincia di Taranto, capitanati dal 27enne Domenico Palattella, giovane Critico Cinematografico, specializzato nella storia, cultura e tradizioni del cinema italiano. L’intento dell’associazione è quello di valorizzare il ricchissimo patrimonio cinematografico italiano e dei grandi attori che ne hanno rappresentato un’epoca irripetibile, un’epoca d’oro, nella quale Cinecittà era soprannominata la Hollywood d’Europa. Fin dal nome dell’associazione, non a caso denominata “La Dolce Vita”, proprio in onore del film felliniano, simbolo di un’epoca, si evince il periodo storico trattato: dagli anni ’40 agli inizi degli anni ’90, con un’ampia appendice che si protrae fino ai giorni nostri.

L’associazione si occupa di ricordare e di rivivere tale epoca attraverso l’organizzazione di eventi, mostre, rassegne cinematografiche e viaggi d’istruzione inerenti il grande cinema italiano.

Inoltre è possibile richiedere materiale da un’ampissimo database cinematografico, più di duemila film d’epoca, tra cui alcuni molto rari, tramite i contatti mail e facebook.

SEDE:

Via Zara, 57/a – 74016 – Massafra (TA)

CONTATTI:

e-mail: asso.ladolcevita@libero.it
Pagina Facebook: Associazione cinematografica “La Dolce Vita”

ORGANIGRAMMA E SOCI FONDATORI:

Domenico Palattella- Presidente Associazione cinematografica “La Dolce Vita” e Critico Cinematografico presso SNCCI

Francesco Convertino- socio fondatore

Fabio Vaccaro- socio fondatore

Angelica Potenza- socio fondatore

Fabio Scarano- socio fondatore

Graziano Di Mario- socio fondatore

Dario Scarano- socio fondatore

Fabrizio Termite- socio fondatore

Christian Bruno- socio fondatore

Emanuele Battista- socio fondatore

Doris Leka- socio fondatore

Giusy Nardelli- socio fondatore

Giovanni Ippolito- socio fondatore

Pietro Chiarelli- socio fondatore

Luigi Salvi- socio e co-autore della grafica del sito

DOMENICO PALATTELLA è nato il 30/11/1988 a Taranto e vive a Massafra (TA). E’ Giornalista praticante, nonché Critico Cinematografico professionista dal dicembre 2015, iscritto al Sindacato nazionale Critici Cinematografici italiani ( SNCCI), specializzato nella sezione “cultura e tradizioni del cinema italiano”. E’ presidente e socio-fondatore di un associazione storico-culturale dedicata al cinema italiano, dalle sue origini ai giorni nostri: l’Associazione cinematografica “La Dolce Vita”, con sede legale a Massafra ( Ta), in via Zara 57/a. Ha organizzato nelle estati dal 2013 al 2016, quattro rassegne dedicate al cinema italiano d’annata, tenutesi nel centro storico di Massafra, nei periodi tra Luglio e Settembre: un appuntamento culturale, ormai fisso, delle estati massafresi. Ha inoltre collaborato con altre associazioni culturali, come“Il Corifeo”. Ha al suo attivo due conferenze, dedicate all’arte cinematografica di Vittorio De Sica e altre dedicate nell’ordine a Renato Rascel, al Neorealismo e sul tema “Il cinema italiano degli anni ’60, lo specchio perfetto della società italiana dell’epoca”. E’ autore del libro “Arrivederci Rascel- vita e miracoli di un vero artista”, edito dalla casa editrice “Photocity edition”, collegata “La Feltrinelli”, nel Maggio 2014. La prima opera unitaria dedicata ad uno dei più poliedrici attori del nostro cinema, troppo facilmente dimenticato. Gestisce e scrive inoltre, sul sito dell’Associazione cinem. La Dolce Vita, associazioneladolcevita.wordpress.com, aperto on-line dal 03/01/2015, che sta riscuotendo un ottimo successo a livello nazionale e internazionale, con oltre 8.000 visite al mese,un sito ricco di saggi, curiosità, video e locandine. Palattella scrive dunque, saggi e scritti dedicati al cinema italiano sul sito dell’Associazione, e collabora con le testate giornalistiche di “Smart Marketing”, “Sensificio”, “La Voce di Taranto”, “La Voce di Massafra” e “PugliaPress”. E’ inoltre docente del corso di Critica cinematografica e storia del cinema italiano, presso l’UPGI ( Università popolare delle gravine joniche) e presso il Laboratorio Urbano Mediterraneo di San Giorgio Jonico (Ta). Nello stesso Laboratorio Urbano Mediterraneo di San Giorgio Jonico (Ta)  nei mesi di febbraio e aprile ha tenuto le conferenze, nell’ambito del progetto “Ecografie del cinema”, sul tema “Cinema italiano e storia”( storia intesa come “Macchina del Tempo”) e “Cinema italiano e costume”. E’ nel comitato organizzatore della prima edizione della “Mostra del Cinema di Taranto”, che si è tenuta dall’11 al 18 dicembre 2016, e nel quale è Responsabile di Sezione, nella categoria “Mare, Marina, Marineria”. E’ attualmente in progettazione il suo secondo libro dal titolo “Le donne del Cinema italiano- cento anni di Dive senza tempo”.

FOTO

 

2 pensieri su “Info e Contatti

  1. Dear Friends ,
    I hope you understand english because my Italian is better in speaking than writing. I am student at SAE film institute in Brussels and have decided to prepare a work on the influence of the Commedia dell’Arte on la Commedia all’Italiana. Of course it is very difficult to find some movies of this period here in Belgium. I read that this was possible with you but I would like to know how.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...