Sketch tratto da “Saxofone”(1978), di e con Renato Pozzetto

Il debutto alla regia di Renato Pozzetto avviene nel 1978 con una favola surreale di taglio cabarettistico dal titolo “Saxofone”. Un film basato e giocato tutto sul surrealismo puro e sul nonsense. Giudicato dal Mereghetti come uno dei 100 migliori film comici di tutti i tempi, il film è volutamente esile, compiaciuto ma non supponente. Pozzetto nella piena del successo decise di realizzare un film tutto suo con la collaborazione di Jannacci e Beppe Viola per la stesura del soggetto e la storica compagnia di cabarettisti del Derby ad interpretare la folta squadra di personaggi che ruotano intorno al suo, ci sono proprio tutti: Porcaro in un doppio ruolo, Boldi pugile scarso, Abatantuono interronato come al solito e juventino in rodaggio pre eccezziunale, Andreasi dentista esperto di erezioni, Cochi prete investito e Teocoli tennista snob imborghesito. Ma il pezzo forte è ovviamente Saxofone, il Pozzetto migliore (insieme a LA PATATA BOLLENTE e DA GRANDE) che conosciamo: svagato, simpatico, impacciato. Il suo sassofonista vagabondo dallo spirito libero, girovaga con il suo ottone in una Milano surreale e incontra per caso l’annoiata Fiorenza, donna borghese sposata con un tennista dandy che rimane ammaliata dal suo stile di vita sganciato da ogni regola. Ne è venuto fuori un film leggero e trasognato dall’atmosfera surreale, una favola buffa e stralunata in cui i bambini sono responsabili (interpretati brillantemente dai figli di Pozzetto, Francesca e Giacomo) e gli adulti scorbutici, affaristi e insensibili. Un film pienamente nelle corde del suo autore, surreale, malinconico e poetico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...