Addio ad Anna Maria Ferrero, dimenticata, dolce e tenera attrice dell’Italia del Boom economico

« Scoprii Anna Maria Ferrero per strada, in via Aurora a Roma, mentre camminava al fianco di una signora. Cercavo la ragazzina per il film e vidi questo scricciolo che aveva una tale intensità negli occhi. Fece un provino meraviglioso, era nata attrice.»          (Claudio Gora, regista)

Pubblicità

Sketch tratto da “Saxofone”(1978), di e con Renato Pozzetto

Il debutto alla regia di Renato Pozzetto avviene nel 1978 con una favola surreale di taglio cabarettistico dal titolo “Saxofone”. Un film basato e giocato tutto sul surrealismo puro e sul nonsense. Giudicato dal Mereghetti come uno dei 100 migliori film comici di tutti i tempi, il film è volutamente esile, compiaciuto ma non supponente.

Bifest 2018: i verdetti. (articolo pubblicato sul mensile “Smart Marketing”, il 5 maggio 2018)

I film del sequestro di Aldo Moro e il “caso” profetico di “Todo Modo”(saggio pubblicato sul mensile “Smart Marketing” il 7 maggio 2018)