Sketch tratto da “Mi permette babbo”(1956), con A.Fabrizi e A.Sordi

Gioiello e grande classico della commedia all’italiana degli anni ’50, quando il nostro cinema sapeva essere leggero , spigliato e divertente, senza scadere nel becero, “Mi permette babbo” vive degli irresistibili duetti tra Aldo Fabrizi e Alberto Sordi. Gli scontri tra i due protagonisti comici sono da antologia della risata: Fabrizi(macellaio attaccato alle cose semplici della vita), campione di un’umanità concreta e prosaica, attenta al soldo e al piatto pieno; Sordi(nei panni del genero scroccone), abilissimo a evitare qualsiasi fatica lavorativa per vivere alle spalle degli altri. E’ il periodo d’oro della carriera di entrambi gli attori, romani e romanacci, che già avevano lavorato insieme in altre pellicole coeve, come “Accadde al penitenziario” e “Guardia, guardia scelta, brigadiere e maresciallo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...