Sketch tratto da “Le Olimpiadi dei mariti”(1960), con Ugo Tognazzi, Raimondo Vianello e Delia Scala

Girato in contemporanea con le Olimpiadi di Roma ’60, che danno lo spunto al titolo, il film è una delle commedie più divertenti dell’accoppiata Vianello-Tognazzi, che dopo i successi televisivi di “Un, due, tre”, approdano sul grande schermo. Ottava pellicola insieme, delle diciassette interpretata dalla celebre coppia, è la più divertente, un piccolo capolavoro comico ravvivato da un cast molto ben assortito. Tognazzi e Vianello sono due mariti infedeli che spediscono le mogli in villeggiatura ( Sandra Mondaini e Delia Scala) per potersela spassare con due turiste giunte a Roma appunto per le Olimpiadi. A coprire le loro scappatelle ci pensa il direttore del loro giornale, un grande Gino Cervi, che copre per solidarietà maschile le avventure dei suoi due dipendenti. Lo spunto delle Olimpiadi è un pretesto per sviluppare la storia da pochade francese, però la commedia fila via senza momenti morti, grazie alla comicità più popolaresca e sanguigna di Ugo e quella più raffinata e “inglese” di Raimondo, che si compenetravano a vicenda con ottimi risultati comici. Un bel film di coppia, una bella commedia anni ’60, garbata, colorita, divertente, pulita…da vedere!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...