Sketch tratto da “Piedone l’africano”(1978), con Bud Spencer e Enzo Cannavale

Nel 1973 ebbe inizio la fortunata tetralogia di Piedone lo sbirro (cui seguiranno Piedone a Hong Kong del 1975, Piedone l’africano nel 1978, e infine Piedone d’Egitto del 1980), nata da un’ idea dello stesso Bud Spencer e che lo vede protagonista assoluto per la regia di Steno, indimenticato re della commedia all’italiana. In particolare la tetralogia delle avventure del poliziotto napoletano che gira disarmato e fa valere la legge a colpi di sganassoni, è tra i più grandi successi di pubblico di tutti gli anni ’70. Bud Spencer, in questa serie di film per la prima volta non doppiato, è straordinario nel dipingere questo poliziotto disposto a chiudere un occhio nei confronti dei piccoli delinquenti, ma che non ha pietà verso i criminali senza scrupoli. Il pubblico vi si riconobbe e ne decretò il trionfo. A far da spalla a Bud Spencer anche un grande Enzo Cannavale nel ruolo del brigadiere Caputo. Dal secondo episodio della serie, si verifica un leit motiv, ovvero che le avventure del commissario Rizzo detto Piedone, si svolgeranno sempre lontano da Napoli, con una prima parte girata nella città partenopea; e una seconda parte girata in luoghi esotici, in Africa o in estremo Oriente. Il terzo capitolo della serie, ovvero “Piedone l’africano” è addirittura girato in Sudafrica, tra animali della savana, tigri e pantere. Anche il quarto capitolo della serie è girato in Africa, ma stavolta siamo in Egitto. Ciò che rimane uguale, è sempre il grande successo di pubblico e gli incassi record della coppia Spencer/ Cannavale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...