Sketch tratto da “Carmela è una bambola”(1958). Con Nino Manfredi e Marisa Allasio.

“Carmela è una bambola”(1958) è uno dei primi “Manfredi” di successo, e una delle migliori commedie di fine anni ’50. Ispirato al genere turistico-balneare di moda in quegli anni, dato anche che è girato nella splendida costiera amalfitana, il film è tratto dalla famosa omonima canzone portata al successo da Domenico Modugno. Un film che mescola le prorompenti forme della Allasio, con la verve comica di Nino Manfredi, pronto nel 1958 ad entrare nell’Olimpo dei grandi del nostro cinema, e più nello specifico tra i grandi inventori della commedia all’italiana. Un film interessante e divertente…da vedere! E’ la storia di Totò Improta, un guidatore di pullman per turisti e di un’avvocatessa Carmela che si innamora di lui, e che ogni notte da sonnambula, saltando tra i tetti di Amalfi, va a trovare Manfredi nel sonno. Intorno a loro si muove tutto un microcosmo di macchiette gustosissime: il padre di lei ( Ugo D’Alessio) capo-clan arrogante solo a parole; lo psicanalista ( Gianrico Tedeschi) affetto da mille tic; il socio di Manfredi, tuttofare specializzato ( Carlo Taranto). Divertimento assicurato!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...