“Nell’anno del Signore”(1969), il capolavoro di Luigi Magni, con Nino Manfredi, Claudia Cardinale, Ugo Tognazzi e Alberto Sordi.

“Nell’anno del Signore”(1969) di Luigi Magni, è il più grande film in costume della storia del cinema italiano. In un cast a dir poco eccelso, Sordi, Tognazzi, la Cardinale, Salerno, si staglia l’interpretazione del vero protagonista del film, Nino Manfredi. Sublime nel tratteggiare Pasquino, il ciabattino, lo storico autore di invettive contro il Papa, nella Roma papalina del 1825. La splendida interpretazione gli valse sia il “nastro d’argento” che il “david di donatello” come miglior attore protagonista della stagione 1970. La scena finale quando Pasquino intuisce che il potere trae forza dalla sua mancanza di emotività, rispetto al popolo che “c’ha er core” è geniale e nello stesso tempo commovente. Spiega al suo discepolo interpretato da Pippo Franco che “…li morti così con una burla de processo pesano più peggio e cor tempo diventano la cattiva coscienza del padrone…perché solo sul sangue versato viaggia la barca della rivoluzione”. Insomma sacrificare due carbonari per risvegliare la coscienza del popolo: i primi vaggiti d’Italia 35 anni prima di Garibaldi. Stupendi anche il frate di Sordi, il viscido cardinale di Tognazzi e la radiosa bellezza della giudea Claudia Cardinale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...