Lillo & Greg nello sketch degli assistenti sociali, tratto dal film “Un Natale stupefacente”(2014)

Con “Un Natale stupefacente”, dopo 3 anni di prove e sperimentazioni, il film di Natale prodotto da Aurelio De Laurentiis è definitivamente passato dal genere comico alla commedia, ovvero è passato da modelli esagerati e carnevaleschi a commedia ripulita. Riprendendo la vecchia, ma sempre efficace commedia degli equivoci, il giovane regista emergente Volfango De Biasi, imbastisce una trama su misura per la comicità surreale di Lillo & Greg, in un film che lascia il segno. La coppia, come dimostrato già in passato, riesce a funzionare piuttosto egregiamente; in questo film si ritroveranno a dover badare al loro nipote durante il periodo precedente il Natale, in quanto i genitori finiscono in manette a causa di un equivoco. In mezzo ci si mettono gli assistenti sociali, decisi a non lasciare il bambino in mano a due uomini, convinti che la famiglia ideale sia soltanto uomo più donna. Per non rovinargli le feste, gli zii decidono di non dire niente al bambino, convincendolo che i genitori siano fuori per viaggio. Il bambino, però, rischia di finire in un istituto…e gli zii cercheranno di fare il possibile per non permetterlo. Coadiuvati da un gruppo di caratteristi, messi al posto giusto da una sapiente sceneggiatura, Lillo & Greg trainano perfettamente il cast, e il film fa incassi più che soddisfacenti, sia pur in calo rispetto alle precedenti annate. Tutto sommato dunque, il film è promosso dal pubblico e anche dalla critica, che vede nella coppia e nel loro prodotto cinematografico, un netto miglioramento della qualità della commedia comica italiana. Tutto ciò suggellato dalla serata della 70esima edizione dei “Nastri d’argento” il 27 giugno 2015, al Teatro antico di Taormina, quando a Lillo & Greg viene assegnato un meritatissimo Nastro d’argento speciale ( Premio Nino Manfredi alla commedia ), per la loro interpretazione nel film “Un Natale stupefacente”. Con la seguente motivazione: “per le loro indubbie qualità comiche, in grado di elevare il livello delle commedie brillanti della nuova commedia all’italiana, un auspicio a continuare su questa strada cinematografica per gli impegni futuri”. Numerose sono le scene spassose del film, affidate alla verve comica di Lillo & Greg, su tutte quella dell’incontro con gli assistenti sociali e gli equivoci sessuali che si innescano ( qui proposta ).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...