Il Torneo di Tennis Tognazzi, organizzato dal grande Ugo tra il 1966 e il 1991…un inno all’amicizia e alla vita

Già inserito nel saggio “L’altra faccia di Ugo Tognazzi: l’amante della vita e delle amicizie, la passione per la gastronomia, i leggendari tornei di tennis”, il video (che trovate, appunto, anche nella categoria saggi) in pochi minuti, in maniera commovente e con un pizzico di malinconia, racconta in immagini cos’era il Torneo di tennis Tognazzi. Un inno all’amicizia e alla vita. L’evento organizzato a partire dal 1966 sul campo di tennis di “Villa Tognazzi” a Torvajanica, prese avvio proprio per volere del grande Ugo. Organizzato ogni fine agosto, era un torneo riservato a personaggi del cinema e del teatro, della radio e della televisione, del giornalismo; tutti a contendersi, tra risate, cibo e vino, l’ambito premio finale: lo “Scolapasta d’oro”. L’evento durò per più di 25 anni, diventando un appuntamento fisso delle estati romane. Lo spirito era quello di stare tutti insieme tra un rovescio ed un piatto di spaghetti, tra uno “smash” e un bicchiere di vino, tra una smorzata e un gelato. Ogni edizione fu un occasione per riportare alla memoria tanti significativi “flash back” che hanno attraversato oltre un quarto di secolo. A sera, poi tutti in cucina, a far da giudici ai manicaretti preparati da Ugo, con tanto di votazione segreta e anonima per ogni piatto, e con Tognazzi vestito da cuoco con tanto di cappello. Tutti gli amici di un’epoca accorrevano alle sue maestose cene e al torneo di tennis di “Villa Tognazzi” che diventò ben presto la piccola capitale di un singolare pianeta sportivo-artistico-mondano. Tra un’abbuffata e una partita di tennis partecipavano tutti i suoi più grandi amici: Vianello, Rascel, Gassman ( che vinceva spesso il torneo), Monicelli, Villaggio; Anthony Quinn, Philippe Leroy e tanti altri artisti affermati che pur di esserci, rinunciavano dal trattenersi a Venezia durante il Festival, che ogni anno avveniva in perfetta concomitanza. Le serate si chiudevano con le consuete spaghettate notturne, le solite bevute e le chiacchierate interminabili tra vecchi grandi amici di un’epoca d’oro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...