Sketch dal film “Policarpo, ufficiale di scrittura” (1958), con i grandi Renato Rascel e Peppino De Filippo.

“Policarpo, ufficiale di scrittura” è il capolavoro della maturità artistica del grande Renato Rascel. Per questa memorabile interpretazione Renato Rascel vinse il prestigioso “David di Donatello” come miglior attore protagonista della stagione 1958/59. Il film, inoltre si aggiudicò il premio come miglior commedia alla XII edizione del Festival di Cannes. Con almeno due scene memorabili, entrate nell’immaginario collettivo nazionale e nella storia del cinema italiano, “Policarpo, ufficiale di scrittura” è un film di straordinario valore artistico e culturale, ed è l’ultimo film diretto dal regista e scrittore Mario Soldati. Una delle due scene da antologia del film, è quella presentata in questo video, in cui il grande Renato Rascel scrive a macchina davanti al ministro. Infatti Policarpo (Rascel), calligrafo diplomato ed acerrimo nemico della macchina da scrivere, dovrà trasformarsi in dattilografo per ordine del Ministero, altrimenti perderà il posto. Farà quindi- con sorpresa di tutti- sfoggio di questa novità tecnica in occasione della visita del ministro inaugurante il nuovo sistema di dattilografia, battendo rapidamente e in maniera impeccabile a macchina l’atto II della tragedia di Alessandro Manzoni “Il conte di Carmagnola”“S’ode a destra uno squillo di tromba; a sinistra risponde uno squillo: d’ambo i lati calpesto rimbomba da cavalli e da fanti il terren. Quinci spunta nell’aria un vessillo; quindi un altro s’avanza spiegato: ecco appare un drappello schierato; ecco un altro che incontro gli vien”. E’ un pò la scena della rivincita del poveretto contro i poteri forti, del poveraccio contro il ricco, resa con grande vitalità e tanta tanta ironia da Renato Rascel, che tassello dopo tassello è riuscito a costruire un’interpretazione da applausi: chapeau! Di poco meno importante è il ruolo di Peppino De Filippo, che per questo film ottiene la “Grolla d’oro” al Festival di Saint Vincent. La pellicola incassa molto, moltissimo, 700 milioni di lire di incassi, ottenendo quindi un considerevole successo di pubblico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...